Skincare routine semplice: gli step base da cui partire

Di Martina Graziani / Il 20 Marzo 2022

La skincare dovrebbe essere una coccola a cui sottoporsi ogni giorno e non rinunciare mai. Invece, molto spesso, per mancanza di tempo e voglia tendiamo a dimenticarcene, procurando alla nostra pelle delle brutte conseguenze. 

Tanto è vero che, alcune settimane fa, in un sondaggio proposto sul mio profilo Instagram, è saltato fuori che alcune persone fanno fatica ad essere costanti nella cura della pelle e così ho deciso di approfondire l’argomento per cercare di aiutarle in qualche modo.

Quindi, nell’articolo di oggi, vedremo cos’è la skincare, quali sono i vantaggi che se ne può trarre e ovviamente, quali sono gli step fondamentali da eseguire quotidianamente.

Curiosa? Allora, iniziamo subito!

Skincare: cos’è e quali sono i suoi benefici

La parola inglese skincare significa letteralmente cura della pelle. Si tratta di una pratica che racchiude tutti quei gesti che facciamo sia al mattino che alla sera per mantenere la pelle pulita e sana.

Ogni tipologia di pelle deve avere la propria skincare routine, ovviamente con prodotti specifici e adatti alle proprie esigenze. 

Va da sé, che una pelle secca non utilizzerà gli stessi prodotti di una pelle grassa ma, a volte, questa condizione potrebbe variare se il prodotto utilizzato è adatto a più tipologie di pelle o se in quel determinato momento la nostra cute richiede trattamenti diversi dal solito. Questo può capitare, soprattutto, durante il cambio di stagione, fattore che spesso incide negativamente sullo stato dell’epidermide.

In questo caso, la migliore cosa che puoi fare è ascoltare la tua pelle, nel vero senso della parola e capirne i bisogni più profondi.
ama la tua pelle

Detto questo, vediamo insieme i benefici di una buona skincare routine:

  • mantiene la pelle e il suo aspetto in buone condizioni.
  • previene l’invecchiamento della cute e vari problemi che si potrebbero venire a creare se non curata adeguatamente.
  • oltre all’aspetto prettamente estetico, fare skincare fa bene anche all’umore. Ritagliare del tempo per se stesse, coccolandosi, è sicuramente qualcosa che non va mai sottovalutato. 
  • aumenta l’autostima. Di conseguenza, vedersi bene e amare la propria pelle, cercando di migliorarne e curarne l’aspetto ci da sicuramente più fiducia in noi stesse.

Gli step fondamentali per una skincare routine semplice e quotidiana

La cura della pelle è composta da diversi passaggi. Alcuni sono d’obbligo, altri servono per massimizzare i risultati.

Dato che noi vogliamo iniziare con una skincare semplice e basilare, gli step che mi sento di consigliarti da fare regolarmente sono:

  1. Struccaggio
  2. Detersione
  3. Tonico
  4. Contorno occhi
  5. Crema viso
  6. Protezione solare

• Struccaggio •

Skincare routine - struccaggio

Lasciare il trucco sulla tua pelle per tutta la notte non è la migliore scelta che tu possa fare. Difatti, questo significa ostruire i pori, favorendo l’insorgenza di brufoli e imperfezioni varie.

La pelle, durante il sonno, deve respirare e rigenerarsi e lo può fare solo se ben struccata e detersa.

Stessa cosa, ovviamente, vale anche per le labbra e per gli occhi. Rimuovere ogni traccia di rossetto, mascara e ombretti, eviterà che le tue labbra si secchino e che i tuoi occhi si arrossino.

In commercio, esistono varie tipologie di struccanti che si differenziano principalmente per la texture e per la composizione.

In termini di semplicità e velocità, ti suggerisco l’uso dell’acqua micellare/bifasica per struccare principalmente occhi e labbra mentre per il resto del viso scegliere un latte detergente potrebbe essere la scelta vincente. Questo perché, di solito, questo cosmetico è indicato per tutti i tipi di pelle, quindi utilizzandolo andrai sul sicuro!

Come jolly, poi, ci sono le famose salviette struccanti, sicuramente tanto amate per la loro comodità e praticità. Ad ogni modo, il loro utilizzo va limitato perché purtroppo, da sole, non riescono a pulire bene la pelle.

Quindi, mi raccomando, utilizzale solo in caso di estrema necessità!

• Detersione •

Skincare routine - detersione

Sia che ci siamo truccate o non, dobbiamo sempre detergere il viso alla fine della giornata. Infatti, anche se non abbiamo applicato make up, durante il giorno, la nostra cute è soggetta a polvere, smog, sporco invisibile e sebo in eccesso. Tutto questo va assolutamente rimosso per mantenere la pelle sana.

Nel caso, invece, avessimo già provveduto a struccarci con un detergente oleoso, utilizzare un detergente schiumogeno servirà per rimuovere eventuali residui rimasti. In questo caso, parliamo di doppia detersione, pratica divenuta molto popolare negli ultimi anni. 

Pulire il viso la sera è importantissimo ma lo è altrettanto farlo anche al mattino. Infatti, la detersione mattutina serve, appunto, a rinfrescare la pelle e ripulirla da tutte le impurità accumulate durante la notte.

Se ti è capitato di farlo, sappi che per detergere il viso, di certo, non puoi affidarti ad acqua e sapone. E’ di vitale importanza utilizzare prodotti specifici, in base alla nostra tipologia di pelle. 

Una pelle secca, sensibile o particolarmente bisognosa di attenzioni potrebbe preferire un detergente oleoso, ricco o in mousse mentre una pelle mista/grassa potrebbe beneficiare di un detergente in gel schiumogeno

• Tonico •

Skincare routine - tonico viso

Passaggio spesso dimenticato, che non tutte fanno; sto parlando dell’applicazione del tonico che, personalmente, trovo importantissimo. 

Questo trattamento avviene subito dopo la detersione e può apportare tanti vantaggi alla nostra pelle.

Tra questi: rimuovere eventuali residui di detergente, predisporre la cute ad assorbire meglio sieri e creme applicati successivamente e riequilibrarne il Ph naturale

Il tonico, come gli altri prodotti, va scelto in base ai propri bisogni. Può essere usato per lenire, idratare, rinfrescare, purificare o astringere. 

• Contorno occhi •

Skincare routine- contorno occhi

L’epidermide che circonda l’occhio è molto sottile rispetto al resto del viso. Significa che è una zona che tende a disidratarsi molto facilmente da cui derivano secchezza, rughe e occhiaie. Una buona crema contorno occhi è quello che serve per migliorare tutti questi aspetti. 

Molto spesso, si tende a pensare che usare questo prodotto in giovane età non serva. Niente di più sbagliato; non è mai troppo presto per prendersi cura del contorno occhi!

Anche in questo caso, scegli il prodotto più adatto a te e alle tue esigenze. Se preferisci una formula ricca perché la zona è parecchio secca, scegli un prodotto in crema mentre se vuoi optare per qualcosa di più leggero, prediligi una formulazione in gel rinfrescante

• Crema viso •

Skincare routine - crema viso

Sia che tu abbia una pelle secca, mista o grassa, poco importa; idratare la pelle dovrebbe diventare il tuo mantra

Perché? Semplice! La pelle ha bisogno continuamente di essere nutrita per mantenere un aspetto sano, luminoso e compatto.

La crema viso ci viene in soccorso proprio per questo motivo ed è importantissimo applicarla due volte al giorno, mattina e sera.

In commercio, esistono poi due tipologie di creme viso: quelle da giorno e quelle da notte.

Le prime sono utili, specialmente, per proteggere la pelle dalle aggressioni atmosferiche esterne e di solito sono tendenzialmente più leggere.

Le seconde invece, sono più emollienti e ricche, fattore che aiuta a rigenerare la pelle durante la notte.

Come ogni altro cosmetico, ne esistono numerose e ognuna è pensata per ogni tipologia di pelle, quindi sono sicura che tu possa trovare quella giusta per te!

• Protezione solare •

Skincare routine - protezione solare

Proteggerci dal sole diventa molto importante al fine di evitare l’invecchiamento precoce della pelle e anche l’eventuale insorgenza di tumori cutanei.

Molto spesso si tende a pensare che la protezione solare serva solo d’estate invece sarebbe il caso di usarla tutto l’anno. Molto semplicemente, possiamo dire che in qualsiasi condizione in cui ci esponiamo al sole per un tempo prolungato sarebbe bene utilizzare la crema solare. 

In commercio, esistono alcune creme viso e alcuni prodotti make-up che hanno l’SPF (Sun Protection Facor) in aggiunta. In pratica, quest’ultimo è il fattore di protezione solare, ovvero la capacità di un prodotto di proteggere la pelle dai raggi solari; maggiore è il numero indicato sulla confezione, più sarà alto il grado di protezione solare

L’uso di questi prodotti, non andrà a sostituire una crema solare “classica” ma sicuramente ci darà una prima protezione.

Come regola generale, la crema solare va applicata dopo la crema idratante e prima del make up ma un principio valido per scegliere quella adatta alla propria tipologia di pelle non c’è; l’unico modo per trovarla è provarne tante al fine di scovare quella giusta!

Passa da una skincare base ad una PRO con l’aggiunta di 3 step

Ti ho appena descritto le fasi da seguire per una skincare routine semplice e quotidiana. Tuttavia, spesso potremmo avere bisogno di trattamenti specifici per massimizzare i risultati e avere una pelle ancora più curata e dall’aspetto sano e luminoso. Quindi, con il passare del tempo e prendendo confidenza con la tua routine potresti aggiungere altri tre passaggi per renderla completa: l’esfoliazione, le maschere viso e il siero viso.

La cura di sé inizia con la cura della pelle

L’esfoliazione, semplicemente, è una pulizia profonda da eseguire almeno una volta a settimana. Ci sono molti metodi per eseguirla ma sicuramente quello più veloce e conosciuto è l’utilizzo di uno scrub apposito. Quest’ultimo, ti aiuterà a rinnovare la pelle, eliminando eventuali impurità, sporcizia e cellule morte. L’esfoliazione è importante anche per le tue labbra se desideri averle curate. Diciamocelo, un bel rossetto non fa lo stesso effetto sopra a delle labbra secche e screpolate. Per iniziare, potresti provare con uno scrub labbra fai-da-te composto semplicemente da miele e zucchero. 

Le maschere viso, invece, sono dei particolari cosmetici adatti a contrastare alcune problematiche della pelle. Infatti, ne esistono moltissime in commercio ed ognuna è pensata per ottenere uno specifico risultato sulla pelle: idratare, nutrire, tonificare, purificare, rivitalizzare o quant’altro. Per cominciare, potresti provare con quelle in tessuto, imbevute solitamente di un siero ad alta concentrazione di attivi e quindi immediatamente più efficaci. 

Il siero viso, infine, è un trattamento aggiuntivo, spesso associato alla crema viso. In realtà, un po’ come le maschere, è una formula molto concentrata che riesce a penetrare in profondità. Come tutti i prodotti, anche questo è pensato per soddisfare diverse esigenze e la sua applicazione avviene proprio prima della crema viso, aiutandola così ad essere più funzionante. 

Conclusione

La cura della pelle è un argomento tanto importante quanto complesso. I cosmetici ci danno sicuramente un grosso aiuto ma oltre a questi, avere uno stile di vita sano può essere la chiave. In ogni caso, ho già in mente di toccare nel dettaglio tutti gli step della skincare, approfondendoli e consigliandoti i migliori prodotti sul mercato.

Con questo articolo, ho voluto soprattutto, fare una panoramica generale e suggerirti i passaggi essenziali che non dovrebbero mancare nella tua skincare routine.

Lo so, a primo impatto, potrebbero sembrarti tanti ma in realtà, una volta presa confidenza, vedrai che non ne potrai più fare a meno. Tuttavia, impara a dedicare il giusto tempo ad ogni step, iniziando da quelli base. Successivamente, potrai aggiungere alla tua routine anche i trattamenti aggiuntivi e ottenere ancora più benefici.

Con il prossimo articolo intendo svelarti dei trucchetti per iniziare ad essere costante nella cura della pelle. Perciò, se anche tu, trovi difficoltà, non perdertelo!

💖 Dai un’occhiata8 consigli per iniziare ad essere costante con la skincare routine


Ma adesso tocca a te! Dimmi, di quale team fai parte? Esegui la skincare quotidianamente o sei incostante? Discutiamone nei commenti.

Martina - My Beauty in Pink - Bellezza e cosmetica low-cost

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo ❤

8 commenti su “Skincare routine semplice: gli step base da cui partire”

  1. Ciao Martina!
    Dopo anni e anni sono finalmente riuscita ad essere piuttosto costante nella cura della pelle. Non sono ancora riuscita a trovare una protezione solare da riuscire a portare tutto il giorno, purtroppo solitamente hanno texture molto pesanti, e la mia pelle grassa del viso non aiuta..
    Grazie mille per questo articolo!
    A presto,
    Federica

    1. Ciao Federica, innanzitutto grazie a te 💖 e complimenti per la tua costanza, è il primo passo da raggiungere 😉
      Ad ogni modo, per quanto riguarda la protezione solare ti capisco molto bene. Molte hanno il difetto di essere pesanti e per le pelli che tendono a lucidarsi, ahimè, è un grosso problema (ne so qualcosa 🙈).
      A questo punto, mi pongo come obiettivo quello di scovare delle creme solari adatte anche a pelli grasse e poi ne parliamo meglio in un articolo dedicato. Che ne pensi? 😚
      Un bacio e a presto 👋

  2. Ciao Martina, articolo molto interessante. Mi è molto utile perchè proprio qualche settimana fa cercavo i giusti consigli per la skincare routine. Ora grazie al tuo articolo ho tutto molto più chiaro. Grazie

    1. Ciao Jessica 😊
      Che bello, sono felice di averti aiutato a chiarire le idee 💡
      La skincare routine è un argomento particolare ma dopo aver capito quello di cui hai bisogno tu e la tua pelle sarà tutto più semplice.
      Baci 😘

  3. Ciao Martina i tuoi articoli mi piacciono tantissimo, questo fa proprio al caso mio visto che da un po’ avevo abbandonato la mia skincare e sto cercando di riprendere, perché la mia pelle ne ha davvero bisogno, seguirò i tuoi consigli, grazie!

    1. Ciao Erika, bentornata 🥰
      Grazie mille, mi fa un immenso piacere sapere che i miei articoli ti piacciono e che ti sono d’aiuto 💖
      Sono sicura che con la giusta volontà e costanza c’è la farai a riprendere la cura della tua pelle 💪🏻
      Ad ogni modo, per qualsiasi cosa, sono qui 🙋🏻‍♀️
      A presto 🤗

  4. Ciao Marti! purtroppo sono poco costante nella cura della pelle… sarà forse che non ho ancora trovato i prodotti giusti, vista la mia pelle grassa. Ti dico, però, che dopo tanti anni, sono finalmente costante nell’uso della protezione solare. Sono riuscita, infatti, ad ovviare alla formazione di quelle fastidiosa macchie sopra al labbro!

    1. Ciao Angelina 😘
      È un peccato ma ti capisco perfettamente. Non trovare i prodotti giusti può farci perdere la voglia 😞
      Una pelle grassa può essere difficile da trattare, ne so qualcosa.
      Per quanto riguarda la protezione, però, ti faccio i miei complimenti 🎉 È uno step molto importante, anzi direi di vitale importanza ✨
      Spero che piano piano tu riesca a trovare la routine perfetta anche per gli altri passaggi.
      Un bacio, a presto 💋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.