Ehi, è un piacere averti qui!

Io sono Martina, beauty blogger dal 2020, quasi sempre con sfumature rosa sui capelli e continuamente con mille idee in testa!

Cosmetici e skincare sono le mie passioni più grandi fin da quando sono adolescente! Per questo, ho creato il mio spazio sul Web dove poter condividere tutte le mie esperienze ed opinioni a riguardo.

Nata sotto il segno del cancro, in una calda domenica estiva nel luglio del 1997, vivo in un piccolo paese nella provincia di Lucca, in Toscana.

Mi piace definirmi creativa, colorata e fantasiosa ma aggiungerei anche sensibile, lunatica e testarda.

Come posso aiutarti?

Il mio obiettivo è quello di guidarti e accompagnarti nella cura della tua pelle, provando a fartela amare ogni giorno un po’ di più (se così non fosse) e anche se si sta parlando di pelle grassa. Infatti, il mio focus principale è proprio il trattamento di questa specifica tipologia di pelle, che si sa, non è mai facile da trattare.

Cosa significa “SKINCARE ALLA TUA PORTATA?”

Sono fermamente convinta che la qualità di un cosmetico non derivi dal suo prezzo.

Molto spesso, invece, le persone credono il contrario, spendendo, a volte, cifre folli per i propri prodotti di bellezza.

Proponendoti una SKINCARE ALLA TUA PORTATA, il mio intento è proprio quello di abbattere questo luogo comune, provando che si può trattare la pelle anche con con una cosmetica più accessibile.

Qualcosa di me

Amante dei gatti con un debole per tutto ciò che ha a che fare con la carta e i colori. Portatrice di occhiali da vista da una vita, adoro tingere i miei capelli di sfumature di rosa. 

Ho sempre amato sperimentare, studiare e divertirmi con la cosmesi. Ad oggi, quella che utilizzo mi piace definirla “pratica”. Cioè, quella che soddisfa, che coccola, che non segue nessun trend del momento e che non fa distinzione tra naturale e tradizionale

Sono una persona estremamente semplice ma che al tempo stesso desidera distinguersi dalla massa e dalla “moda del momento”. Non mi piacciono le cose/persone troppo artefatte e preferisco sempre una brutta verità che una bella bugia. 

Finite le scuole superiori, ho deciso di non continuare con gli studi e così, per un periodo, ho svolto dei lavori saltuari. Successivamente, per problemi di salute, ho dovuto prendere una pausa, anche dalla ricerca di un’occupazione.

Trovando il lato positivo, l’unico direi, grazie a questo stop, sono riuscita a coltivare e concretizzare la mia passione, facendo nascere, appunto, My Beauty in Pink.

E’ così che è nato il mio progetto, facendo di necessità virtù, ma ad oggi, credo fermamente che sia stata la scelta migliore che potessi fare.

I valori in cui credo